La regina dell’inverno: la polenta

Bianca e gialla, fritta o arrostita, con polenta-con-funghi-porciniragù, formaggi, funghi e tanto altro…

Continuiamo ad inoltrarci nell’inverno con una degustazione a prova di freddo: Sabato 30 Gennaio, dalle ore 20, l’Antica trattoria da Sandro al Navile propone un percorso degustativo intorno ad uno dei piatti più antichi della tradizione: la polenta!

Dall’alto potere saziante: per moltissimi anni, in particolare a partire dall’800, la polenta ha costituito l’unico alimento di sostentamento per molti popoli.

Siamo soliti associare la farina di mais alla polenta. In realtà, per definizione, la polenta è un alimento preparato con farine di cereali cotte a lungo in acqua bollente. In origine, la polenta veniva preparata con farine di farro, segale, orzo e grano saraceno. Poi, il mais venne importato in Europa dalle Americhe intorno al 1650: da allora la farina di mais divenne la più apprezzata per realizzare polente.

Il viaggio all’interno delle tradizioni gastronomiche prosegue, dunque, tra recupero dei saperi culinari e sperimentazione creativa per offrirvi una tradizione che ha sempre più voglia di giocare e rinnovarsi.

Il costo della degustazione (vino incluso) è di 30 euro a persona e per partecipare è necessario prenotare con qualche giorno di anticipo al numero 051 634 3100.

Vi aspettiamo!

 

 

Il ristorante

Tradizione, qualità ed eleganza in ambienti di varie dimensioni e atmosfere. L’ideale per cene romantiche, eventi di famiglia o incontri di lavoro. In un salone separato accogliamo anche gruppi numerosi.

Newsletter

Iscriviti per restare aggiornato sulle novità di "Da Sandro al Navile"

  •